Al Miur nasce il Tavolo costo standard / ancora nulla di fatto, solo promesse

Era il 2016 quando al Ministero più complesso la Ministra Stefania Giannini curò la prefazione della ricerca, “Il diritto di apprendere” dello studente, che poneva sul tavolo la proposta del costo standard di sostenibilità, per porre fine alla più grave discriminazione; a Verona il 25 novembre 2017 la Ministra Fedeli annuncia la costituzione del Tavolo di studio “costo standard di sostenibilità” al Miur (Decreto 22.11.2017 n. 0000971)…

[l’articolo fa il punto sulla situazione: ancora nulla di fatto, solo le promesse della Fedeli]

Immagine correlata

——-

Al Miur nasce il Tavolo costo standard di sostenibilità per studente

di Anna Monia Alfieri – sabato 2 dicembre 2017
Gent.mi tutti,
guardiamo con fiducia alla recente apertura del Ministero della Pubblica Istruzione.
Avverto una continuità lungo questi anni. Era il 2016 quando al Ministero più complesso la Ministra Stefania Giannini curò la prefazione della ricerca, “Il diritto di apprendere” dello studente, che poneva sul tavolo la proposta del costo standard di sostenibilità, per porre fine alla più grave discriminazione; a Verona il 25 novembre 2017 la Ministra Fedeli annuncia la costituzione del Tavolo di studio “costo standard di sostenibilità” al Miur (Decreto 22.11.2017 n. 0000971).
Una proposta di diritto che è stata accolta a fondamento di qualsiasi leva fiscale, l’unico anello mancante per completare la Legge 62/2000 e a coordinare il gruppo si chiama proprio l’ex Ministro Berlinguer, a 17 anni dalla Legge sulla parità.
E’ la conferma che i tempi sono maturi per porre al centro del sistema scolastico italiano lo studente, facendo cessare ogni discriminazione nel diritto di apprendere, nella garanzia dell’esercizio del diritto dei genitori alla libertà di scelta educativa, e non di meno nella garanzia del diritto dei docenti a scegliere una buona scuola pubblica statale o paritaria a parità di titolo e di stipendio.
 – 27 Novembre 2017 da Tecnica della Scuola, “Scuole paritarie, Fedeli apre al “costo standard”. Alfieri: “Un passaggio storico” , Anche il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, si dice entusiasta dell’apertura (clicca qui per leggere).
 – 27 Novembre 2017 da Formiche, “Scuola, come procede il cammino verso il costo standard di sostenibilità”, Ma al festival di Verona la Fedeli ha speso anche parole positive per i docenti che richiedono di poter lavorare nelle paritarie senza penalizzazioni, invitando a “discutere sulla selezione e formazione dei docenti” per “eliminare dal sistema paritario gli abusi e arrivare al riconoscimento dei titoli e del reclutamento.” Infine la ministra ha preso un impegno perché il ruolo delle paritarie sia riconosciuto anche negli investimenti, compresa l’edilizia scolastica. Passaggio dunque veramente storico. Suor Monia Alfieri ne coglie subito l’importanza: “Ora evidentemente nessun candidato politico per le prossime elezioni potrà dire e fare di meno… e a chi oggi pensa che questo tavolo sia solo propaganda elettorale è bene si sappia che vigilerò perché cessi davvero la discriminazione degli allievi nella fase del diritto di apprendere!” A questo punto è necessario che tutte le associazioni scolastiche del mondo cattolico superino divisioni e divergenze per appoggiare “l’inizio di questo cammino” come ha detto il card. Bassetti e giungere al più presto alla soluzione del problema che porti l’Italia in Europa dove da decenni è riconosciuta la libertà di scelta educativa (clicca qui per leggere)Auguriamoci davvero che ciascuno di noi possa continuare a porre al centro lo studente senza alcun condizionamento o sterile dissertazione. Oggi si apre la possibilità di cessare la più grave discriminazione che rende il nostro sistema scolastico classista, regionalista e discriminatorio.
 – 26 Novembre 2017 da No Profit Online, “SCUOLA: E’ nato il gruppo di lavoro per la definizione del costo standard di sostenibilità per gli studenti” Lo ha annunciato lo scorso 25 novembre la Ministra Fedeli nel corso di un convegno all’interno del VII Festival della Dottrina Sociale della Chiesa di Verona (clicca qui per leggere)
 – 26 Novembre 2017 da Avvenire, “Fedeli apre al costo standard” È un passaggio storico, un punto di non ritorno ed evidentemente nessun candidato politico per le prossime elezioni potrà dire e fare di meno … e a chi oggi pensa che questo tavolo sia solo propaganda elettorale (gli amici detrattori hanno visto bene di metterci un po’ di amaro in questa bella Notizia) è bene si sappia che vigilerò perché cessi davvero la discriminazione degli allievi nella fase del diritto di apprendere! (clicca qui per leggere)
 – 25 Novembre 2017 da Ask News, Nasce il Gruppo di lavoro per la definizione del costo standard di sostenibilità per gli studenti. Ad annunciarlo la ministra dell’istruzione Valeria Fedeli, nel corso del convegno “Esserci per educare… le nuove generazioni” svoltosi oggi all’interno del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa di Verona, che ha visto la partecipazione anche del Cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei. “Credo sia giunto il momento dopo 17 anni – ha esordito la ministra Fedeli – di cominciare a fare sul serio sul pluralismo educativo e sull’offerta formativa per il diritto allo studio, anche per le scuole paritarie cattoliche. Ci tengo ad annunciare di aver firmato la costituzione del Gruppo di lavoro per la definizione del costo standard di sostenibilità per gli studenti, uno dei punti che io ritengo fondamentali per iniziare a far un percorso insieme”. Un percorso che dovrebbe portare alla completa attuazione della legge 62 del 2000, sulle “Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all’istruzione” (clicca qui per leggere).
INIZIATIVE DALLE NOSTRE SCUOLE
 – L’Agesc di Milano e MB ha invitato tutti i genitori iscritti a partecipare sabato 23 dicembre alle ore 13.00 sul sagrato del Duomo di Milano a “In questa notte splendida”: saranno eseguiti canti della tradizione natalizia italiana e straniera per augurare a tutti la gioia del Natale. In allegato trovate l’invito con tutti i dettagli: è possibile partecipare anche con il proprio coro. (allegatohttps://goo.gl/HW6gfp)
 – E’ con gioia che continuiamo a condividere le iniziative che ci fate giungere (clicca qui per le news dalle nostre scuole)

Con i più cari saluti. sr Anna Monia con i consiglieri Fidae Lombardia

http://amamarcelline.blogspot.it/2017/12/al-miur-nasce-il-tavolo-costo-standard.html?spref=fb&m=1
+++++++
Questo elemento è stato postato in News. Aggiungi al segnalibro il permalink.

Lascia un commento