Preside a genitori: attenti a foto ammiccanti dei vostri figli su FacebookSuccede alla scuola media di Parma ‘Fra Salimbene’…(da Tuttoscuola)


Cari genitori, in questi giorni mi è capitato di girare fra le pagine di Facebook di alcune ragazzi e ragazze della nostra scuola. Molte delle foto che ho visto ritraggono soprattutto ragazze (ma non solo) con una forte quanto inconsapevole carica di provocazione sessuale”. Inizia così la lettera aperta inviata da Pier Paolo Eramo, dirigente della scuola media di Parma ‘Fra Salimbene’, ai genitori degli studenti del suo istituto scolastico. L’allarme riguarda ragazzi e ragazzi fra i 12 ed i 14 che pubblicano foto ammiccanti ed equivoche sui social network.

L’allarme è stato rilanciato oggi dalla Gazzetta di Parma. “So bene – scrive ancora il dirigente scolastico – che le autrici e gli autori di questi autoritratti non comprendono i significati che quelle pose possono assumere, soprattutto se viste da un adulto estraneo (per loro è tutto un gioco virtuale e innocuo)”.

Non ho bisogno di ricordarvi – conclude Pier Paolo Eramo nella lettera aperta ai genitori – che ci sono, là fuori, persone malate e malintenzionate che osservano le foto di vostro figlia con tutt’altro sguardo del vostro. Non si tratta però solo di questo. Si tratta di recuperare un corretto rapporto con la realtà”. Da qui l’invito ad osservare criticamente i profili Facebook dei figli. “Noi siamo a disposizione per aiutarvi” conclude il dirigente scolastico.