Denunciati per truffa ai danni dello Stato docenti che in maniera fraudolenta ottenevano l’assunzione in ruolo autocertificazioni false (da Latecnicadellascuola)

Nelle pagine del sito web “Il Mattino di Foggia e provincia” si scrive: ” i militari del Comando Provinciale di Foggia stanno eseguendo provvedimenti di acquisizione documentale e perquisizione nei confronti di complessivi 34 soggetti; acquisizione documentale presso 18 istituti scolastici in diverse province italiane: Ancona, Bologna, Campobasso, Firenze, Foggia, Forlì-Cesena, Milano, Monza, Pescara, Piacenza, Treviso”.
Dal sito web ” Foggia città aperta ” la notizia è approfondita con la descrizione della documentazione falsificata, infatti, si dice: “Grazie alla documentazione, acquisita presso gli istituti scolastici durante le perquisizioni effettuate nei mesi di marzo e maggio, la Guardia di Finanza ha dunque denunciato per truffa ai danni dello Stato questi docenti che in maniera fraudolenta ottenevano l’assunzione in ruolo, con autocertificazioni di diplomi di laurea e di titoli di specializzazione risultati essere materialmente falsi “. Al momento Il numero degli insegnanti di sostegno coinvolti nell’indagine nel foggiano raggiunge le 55 unità.

Aldo Domenico Ficara