A065…il nostro futuro e la riforma scolastica delle classi di concorso…(da gildavenezia)


Il Miur ha pubblicato in data 15-3-2011 una bozza riguardante le nuove classi di concorso
http://www.orizzontescuola.it/node/14485 ed è emerso che:

– A065 si fonderà in una macroarea denominata: 
A – 60 Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali
composta dalle seguenti classi di concorso: 44/A, 62/A, 63/A, 64/A, 65/A, 67/A

si prevede insegni:

ISTITUTO TECNICO, settore TECNOLOGICO, indirizzo GRAFICA E COMUNICAZIONE: – Scienze e tecnologie applicate 2° anno del 1° biennio; – Progettazione multimediale 2° biennio e 5° anno; – Organizzazione e gestione dei processi produttivi 5° anno; – Tecnologie dei processi di produzione 2° biennio e 5° anno; – Laboratori tecnici 2° biennio e 5° anno; ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO, indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI, articolazioni “INDUSTRIA”, “ARTIGIANATO” Tecnologie applicate ai materiali e ai processi produttivi 2° anno e 5° anno; ISTITUTO PROFESSIONALE, settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO, indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI, articolazione “INDUSTRIA – Tecniche di produzione e di organizzazione 2° biennio e 5° anno; – Tecniche di gestione-conduzione di macchine e impianti 2° anno del 2° biennio e 5° anno; PROBLEMATICHE: problema n.1
Progettazione multimediale 2° biennio e 5° anno, insegnamento previsto all’ISTITUTO TECNICO, settore TECNOLOGICO, indirizzo GRAFICA E COMUNICAZIONE era assegnato solo ai docenti della classe di concorso A-60 fino alla proposta del 31/8/2011
…ma dalla bozza di oggi risulta che A-11 (composta dalle classi di concorso 7/A, 12/D, 13/D) può insegnare la nostra stessa materia agli Istituti Tecnici ad indirizzo Grafica e Comunicazione.
Perchè ad A-11 è stato assegnato un insegnamento “in più” in un settore in cui i docenti abilitati non hanno ne competenze e ne requisiti?

Noi A065, futuri A-60 chiediamo che Progettazione multimediale 2° biennio e 5° anno, insegnamento previsto all’ISTITUTO TECNICO, settore TECNOLOGICO, indirizzo GRAFICA E COMUNICAZIONE sia insegnata solo dai docenti di A-60, in quanto i docenti della A-11 non possiede i requisiti abilitanti necessari che invece possiedono gli insenganti della A-60.
Inoltre non riteniamo possibile che in Italia 2 classi di concorso completamente diverse/difformi come A-60 e A-11 concorrano per l’insegnamento della “stessa materia”. problema n.2 A – 60 Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali

composta dalle seguenti classi di concorso: 44/A, 62/A, 63/A, 64/A, 65/A, 67/A
contiene 2 classi di concorso 62/A, 63/A, che sono previste come materie di insegnamento nel   quadro orario del Liceo Artistico indirizzo Multimediale.

Noi A065 chiediamo al Miur di far fronte a questa anomalia e assegnare la macroarea completa A-60
come materia di insegnamento al Liceo Artistico indirizzo Multimediale.

problema n.3

A065 Tecnica Fotografica è l’unica disciplina in Italia in cui il docente è abilitato all’insegnamento teorico e pratico di fotografia, in quanto l’unico avente i titoli professionali fotografici che lo abilitano all’insegnamento di fotografia.

In Veneto (solo nella nostra regione) gli Istituti Tecnici Professionali (contro il nostro volere) sono stati convertiti in Licei Artisti ad indirizzo Grafico.

I Presidi degli ex Istituti Tecnici Professionali della Regione Veneto, ora Licei Artistici ad indirizzo Grafico, in presenza di alcuni docenti abilitati ed in servizio nelle medesime scuole con classi di concorso A065, più volte hanno chiesto l’inserimento della nostra disciplina (Tecnica Fotografica) in questo nuovo indirizzo di Liceo agli organi competenti regionali (che si sono dimostrati sempre favoreli a supportare questa richiesta al Miur) e hanno formalmente ribadito l’insegnamento di questa materia in un documento, indirzzato al Miur, da loro redatto e firmato anche da docenti di A065 – Tecnica Fotografica – presenti ed in servizio negli Istituti Tecnici Professionali Veneti.

Oggi in data 18-3-2011, leggendo la bozza delle proposte delle nuove classi di concorso abbiamo appurato che l’inserimento della nostra disciplina non è ancora avvenuto!

I docenti della classe di concorso A065 Tecnica Fotografica, hanno deciso di organizzarsi e di far “sentire la loro voce” al Miur attraverso rappresentanze sindacali per far valere i diritti di una materia molto amata e ricercata dagli studenti italiani…che invece il Miur sta trascurdando a scapito della nostra professionalità e della qualità della scuola italiana.

SE SEI UN DOCENTE DI TECNICA FOTOGRAFIA A065 (di ruolo o a tempo determinato, da qualsiasi regione d’Italia) UNISCITI A NOI
AIUTACI A FAR “SENTIRE LA NOSTRA VOCE” AL MIUR
AIUTACI A REDARRE UN DOCUMENTO FORMALE PER FAR VALERE I DIRITTI DELLA NOSTRA DISCIPLINA ED AVERE UN FUTURO NELLA RIFORMA ITALIANA.

Docenti A065 con contratti a Tempo Determinato ed Indeterminato
provenienti da qualsiasi regione d’Italia UNITEVI A NOI iscrivetevi alla mail:

 A065veneto@gmail.com
(indicando nome/cognome, provincia di lavoro, recapito telefonico)