L’Ufficio II del MIUR, ha informato i Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali…(da ceripnews)

 

 

 

che in attuazione al D.Lgs. 14-.03-2013, n. 33 relativo al riordino della disciplina riguardante gli obblighi dsi pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, i curricula vitae dei Dirigenti Scolastici sono visualizzabili sul sito internet del MIUR→Istruzione→Personale scuola→Dirigentiscolastici→curriculum vitae.
I Ds devono inserire nel C.V. in particolare modo nella sezione dell’anagrafica relativa a “Incarico attuale” le seguenti informazioni: sede di utilizzazione/comando; data inizio utilizzazione/comando; data fine utilizzazione/comando.
Per quanto riguarda la sezione “Informazioni Personali” il MIUR precisa che è presente una nuova voce “Altri recapiti” in cui è data la possibilità al Ds si inserire manualmente eventuali altri recapiti: recapito telefonico della sede presso cui è utilizzato/comandato, altro indirizzo e-mail, ecc. Dette informazioni sono memorizzate solo nella base dati proprietaria dell’applicazione, pertanto saranno “legate” al singolo C.V. nel quale sono state inserite e saranno visibili fintanto che questo sarà pubblicato.
Qualora lo stesso Ds pubblicasse un nuovo C.V. dovrà inserire i nuovi dati “Altri recapiti” poiché i precedenti, non essendo memorizzati insieme ai dati anagrafici del Ds, non saranno reperibili automaticamente dal sistema.
La nota si conclude con la precisazione che dal monitoraggio effettuato il 12 novembre scorso risultano sul sito MIUR ancora in bozza 571 C.V. e solo il 73% pubblicati. Da qui il richiamo ai Responsabili degli USR di sollecitare i Ds ad adempiere agli obblighi di legge con la pubblicazione e l’aggiornamento dei C.V. con particolare riferimento alle integrazioni relative alla onnicomprensività dei trattamenti economici.
Il MIUR rammenta infine che la normativa prevede la pubblicazione oltre alle informazioni concernenti il trattamento economico annuo lordo e la retribuzione di risultato, anche dei dati relativi ed eventuali incarichi aggiuntivi, comprensivi dell’indicazione dell’anno di riferimento e del compenso corrisposto.