L’assessore all’Istruzione e alla F.P. della Regione Sicilia, Nelli Scilabra, dopo la tempestiva segnalazione dell’USR Sicilia relativa all’ingorgo delle date fissate tra il termine delle lezioni e l’inizio delle procedure per gli Esami di Stato del II ciclo, ha prontamente modificato il D.A. n. 25 del 09/06/2014 relativo al calendario scolastico regionale per l’a.s. 2014/2015 con il D.A. n. 39 del 04/09/2014 che si riporta appresso…

– Inizio delle lezioni: 17 settembre 2014
– Termine delle lezioni: 9 giugno 2014
– Nelle scuole dell’infanzia il termine è fissato al 30 giugno 2015; nelle predette scuole, nel periodo compreso tra il 9 giugno e il 30 giugno 2015 può essere previsto che funzionino le sole sezioni necessarie per garantirne il servizio; dal 1° settembre 2014 il Collegio dei Docenti delle scuole materne curerà gli adempimenti previsti dall’art. 46 del D.Leg,vo n. 297/94.
– Vacanze di Natale: dal 22 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015
– Vacanze di Pasqua: dal 2 aprile al 7 aprile 2015
– Festa dell’Autonomia Siciliana: 15 maggio 2015
Festività nazionali
– Tutte le domeniche
– Ognissanti: 1° novembre
– Festa dell’Immacolata Concezione: 8 dicembre
– Natale: 25 dicembre
– Santo Stefano: 26 dicembre
– Primo dell’anno: 1 gennaio 2015
– Epifania: 6 gennaio
– Lunedì dell’Angelo: 6 aprile
– Festa della Liberazione: 25 aprile
– Festa dei Lavoratori: 1° maggio
– Festa della Repubblica: 2 giugno.
Note
Nell’ambito del calendario scolastico i CdC/I in relazione al POF determineranno gli adattamenti necessari che possono riguardare la data d’inizio delle lezioni nonché la sospensione in corso d’anno delle attività educative e delle lezioni, prevedendo di compensare le attività non effettuate con modalità e tempi di recupero al fine di garantire i 200 giorni di lezione.
I Dirigenti scolastici, in considerazione delle date stabilite dal MIUR relativamente agli Esami di Stato, avranno cura di assicurare che gli scrutini finali delle classi terminali degli Istituti di istruzione secondaria di II grado abbiano inizio in tempo utile al fine di garantire la pubblicazione prima dell’inizio degli Esami di Stato.

da CERIPNEWS