altSta girando on line un fac simile di delibera di collegio dei docenti per non dare attuazione alla riforma delle superiori. L’iniziativa è partita da Bologna…(da Tuttoscuola)

Come boicottare la riforma delle superiori

Sta girando on line un fac simile di delibera di collegio dei docenti per non dare atttuazione alla riforma delle superiori. L’iniziativa è partita da Bologna.
Il fac simile di delibera parte dalla considerazione che la circolare n. 17 per le iscrizioni del secondo ciclo mancherebbe dei necessari presupposti legislativi (regolamenti non ancora pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale) e violerebbe l’autonomia delle scuole che non avrebbero la possibilità di scegliere i nuovi percorsi.
Il fac simile, dopo varie argomentazioni, conclude proponendo questa conclusione deliberativa con la speranza di coinvolgere anche i livelli istituzionali territoriali (Province e Regioni):
Per tali motivi il Collegio delibera:
a) di non compiere alcun atto applicativo di tali provvedimenti se non quelli relativi all’organico aggiuntivo, che consentono di evitare la creazione di soprannumerari;
b) di invitare il Consiglio di Istituto, ai sensi del DPR 275/99, di valutare la possibilità di presentare ricorso contro l’assegnazione degli indirizzi prevista dal Ministero;
c) di invitare la Provincia di … e la Regione …. a presentare ricorso contro l’invasione delle competenze in materia di programmazione territoriale dell’offerta formativa.
d) Ad inviare tale delibera agli altri istituti bolognesi, al Dirigente dell’USR, al Presidente della Provincia e della Regione, nonché agli organi di stampa.