Concorso dirigenti scolastici. Verso il rinvio della preselezione?…(da tuttoscuola)


 

Mancano quasi due settimane alla data fissata dal Miur (12 ottobre) per la preselezione del concorso per dirigente scolastico, ma le incertezze sullo svolgimento della prova sembrano aumentare di giorno in giorno.

C’è stata prima la richiesta di rinvio da parte dell’ADI (Associazione Docenti italiani), motivata dalla quantità notevole di errori rilevati (e non ancora tutti ben individuati) che dovranno essere resi pubblici per tempo.

È poi arrivata ieri una notizia di agenzia (Dire) in base alla quale, secondo fonti ministeriali, la prova preselettiva dovrebbe slittare di dieci giorni.

La ragione del rinvio verrebbe non tanto dai tempi necessari per la pubblicazione degli errori dei test, quanto dai ritardi di nomina delle commissioni di concorso previste per ogni regione.

La stessa agenzia riferisce, ad esempio, della situazione nel Lazio, dove ci sono state delle rinunce all’ultimo minuto, secondo quando risulta al Miur, e in Liguria.

In attesa che siano completate le commissioni si procederà, dunque, con un nuovo slittamento della preselezione che sarà deciso a ore dal ministero. Intanto il Miur dovrà pubblicare sul proprio sito i quesiti che saranno eliminati dal faldone delle domande perché presentano errori, sono troppo lunghi o hanno formulazioni ambigue. Secondo il ministero, alla fine saranno tolte oltre 600 domande. L’obiettivo è ridurre i quiz a 5mila “puliti”, senza errori e ambiguità.