Con l’ordinanza n. 3570-2013 della sez. VI del Consiglio di Stato depositata ieri 11/09/2013 è stata confermata l’esecutività della sentenza n. 421/2013 del TAR della Calabria sez. II^ che, come noto, aveva rigettato i variegati motivi di illegittimità denunciati in merito alla presunta incompatibilità del Presidente della Commissione e dell’espletamento della prova orale del concorso per D.S. in Calabria.