Riceviamo e pubblichiamo i documenti che testimoniano come la situazione tra le due regioni, la Sicilia e la Puglia, riguardo al concorso ds sia stata molto diversa…




1- La situazione tra le due regioni è diversissima
2. In Puglia il collegio era perfetto tre componenti un segretario per commissione ed un unico presidente
3. In Sicilia da noi due componenti,  segretario e unico presidente
E poi si deve sapere anche che il CdS pugliese è equivalente al nostro cga dunque la decisione comunque  è definitiva ed irrevocabile


ECCO i DOCUMENTI



In Sicilia


Visto il D.D.G del M.I.U.R. in data 22.11.04, pubblicato nella G.U.R.I. del 26.11.04 n. 94, IV serie speciale, contenente il bando relativo al corso – concorso ordinario selettivo di formazione per il reclutamento di Dirigenti scolastici per la scuola primaria e secondaria di primo grado, per la scuola secondaria superiore nonché per gli istituti educativi;
Visto il D.P.C.M. 30.05.01 n. 341 contenente il regolamento relativo ai criteri per la composizione delle Commissioni esaminatrici del corso – concorso selettivo per il reclutamento dei Dirigenti Scolastici ed in particolare l’art. 2, comma 7;
Visto il proprio decreto prot. n. 23929 del 13.10.2005 di costituzione della Commissione esaminatrice del corso – concorso predetto per la Sicilia;
Vista la nota prot. n. 1160 del 19.09.2005 con la quale il M.I.U.R. – Dipartimento per l’ Istruzione – Direzione Generale del Personale della Scuola ha diramato il parere dell’ Ufficio Legislativo dello stesso M.I.U.R. in ordine alla interpretazione da dare all’art. 2 , comma 7 del citato D.P.C.M. n. 341 /2001;
Accertato che i candidati presenti alle prove scritte di cui all?art. 11 del citato bando di concorso risultano essere n. 1571;
Ritenuto necessario procedere all?articolazione della Commissione giudicatrice in sottocommissioni;
Visto il proprio precedente decreto prot. n. 2571 del 3.02.2006, con cui la Commissione giudicatrice del Corso – concorso ordinario selettivo per Dirigenti scolastici di cui al D.D.G. del M.I.U.R. 22.11.2004 viene articolata in due sottocommissioni e vengono altresì nominati i componenti supplenti;
Viste le rinunce alla nomina pervenute da parte del Dott. MAGISTRO Renato e del Dott. LAURIANO Fulvio;
Ritenuto di dovere procedere alla sostituzione dei predetti e di dovere correggere un errore riscontrato nel decreto sopracitato .
DECRETA
ART. 1 Per i motivi esposti in narrativa, la Commissione giudicatrice del corso – concorso in premessa citato è integrata dai seguenti membri:
1. Dott. GALVANI Vittorio, Dirigente Scolastico presso il Liceo Classico Statale di Paternò ( CT ) COMPONENTE;
2. Dott.ssa LO FRANCO Eva, in qualità di esperto di organizzazioni – COMPONENTE;
ART 2 In applicazione del disposto di cui all’art. 2, comma 7 del D.P.C.M. n. 341 /2001 e delle indicazioni ministeriali in premessa citate, la Commissione è articolata nelle seguenti sottocommissioni:
I Sottocommissione: Dott.ssa FILIPPONE Gabriella , Prof. VIZZINI Sergio;
II Sottocommissione : Dott. GALVANI Vittorio, Dott.ssa LO FRANCO Eva;
Le funzioni di segretario della Commissione giudicatrice del corso – concorso in questione sono svolte dal Rag. SERRA Giuseppe, Funzionario Esperto in servizio presso l’ U.S.R. Sicilia.
La Signora LA MANTIA Luisa, Direttore Coordinatore in servizio presso l?U.S.R. Sicilia, viene nominata segretario aggiunto nell’ambito della Commissione giudicatrice del corso – concorso ordinario selettivo per Dirigenti scolastici bandito con D.D.G. del M.I.U.R. 22.11.2004;
ART 3 Ai sensi del più volte citato comma 7 dell’ art. 2 del D.P.C.M. n. 341/2001, le funzioni di Presidente dell’intera Commissione nelle sue articolazioni saranno svolte dal Dott. Avv. PETROCELLI Giuseppe, Magistrato della Corte dei Conti, già Presidente della Commissione giudicatrice originaria di cui al provvedimento di quest?Ufficio prot. n. 23929 del 13.10.2005;
ART 4 Vengono altresì nominati i seguenti componenti supplenti:
1. Dott. LA ROSA Salvatore, Professore di 1^ fascia dell’ Università agli Studi di Palermo, facoltà di Economia – PRESIDENTE;
2. Dott. BARONE Concetta, Dirigente Scolastico presso la D.D. – CAMARO – di Messina – COMPONENTE;
3. Dott. TRONCA Francesco Paolo in qualità di esperto di organizzazioni – COMPONENTE;
ART 5 Il presente provvedimento sostituisce integralmente il precedente prot. n. 2571 del 3.02.2006.
Palermo, 10.02.2006
IL DIRETTORE GENERALE
Guido Di Stefano
Prot. n.2571/1



Uff. IV


IN PUGLIA

Art.1 – La Commissione giudicatrice del corso-concorso selettivo di formazione per il
reclutamento nell’ambito dell’amministrazione scolastica periferica di 141 dirigenti scolastici
del ruolo della Regione Puglia, per la scuola primaria e secondaria di primo grado e per la
scuola secondaria di secondo grado, istituita con ddg. 1744 del 18.1.2005
è suddivisa in due
sottocommissioni, con l’integrazione di due componenti, unico restando il presidente:
dr.ssa Lucrezia Stellacci Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale
per l’Emilia Romagna – Presidente
1^ sottocommissione:
dr.ssa Mariapia Arborea esperto di organizzazioni pubbliche e private – componente
prof.Agnello Scura dirigente scolastico dell’Istituto Professionale
Industria ed Artigianato ”Majorana” di Bari – componente
sig.ra Maria Giuseppe Ziccolella funzionario esperto(C2) della
Direzione Generale dell’USR per la Puglia – segretario
2^sottocommissione:
prof. Giancarlo Tanucci docente di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni
presso la Facoltà di Scienze della formazione
della Università degli studi di Bari – componente
prof. Vito Fioretti dirigente scolastico dell’Istituto di istruzione secondaria
di 1^grado “T. Fiore”di Bari – componente
dr. Giovanni Lopopolo direttore coordinatore presso il C.S.A. di Bari – segretario
Art.2 – La Commissione giudicatrice predetta è integrata dai seguenti componenti:
prof.ssa Amalia Spagnolo docente, esperto di lingue straniere
prof. Ettore Panella docente, esperto di informatica.
La spesa grava sul capitolo 4351 del bilancio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia.
Il presente decreto viene inviato alla locale Ragioneria Provinciale dello Stato per il prescritto
esame.
IL DIRETTORE GENERALE
Giuseppe Fiori