Condannato per condotta antisindacale il dirigente che nega al sindacato le informazioni circa l’impiego del fondo di Istituto…(da dirittoscolastico.it)

 

Il Dirigente Scolastico non può invocare la disciplina sulla privacy per negare al ricorrente sindacato le informazioni circa l’impiego del Fondo d’istituto per l’anno scolastico 2010/11, con l’indicazione analitica dei nominativi dei lavoratori che hanno avuto accesso alle risorse, attività singolarmente svolte, impegni orari relativi e compensi.

Il rifiuto del Dirigente Scolastico di fornire i richiesti dati integra, pertanto, una condotta antisindacale.

Alla stessa stregua si può considerare come antisindacale il rifiuto del Dirigente di fornire ai rappresentanti sindacali con 48 ore di anticipo il materiale relativo ai punti dell’Ordine del Giorno degli incontri fissati con le RSU per la contrattazione integrativa.

(da gildatreviso.it)

 

Vai al documento