Pubblichiamo la replica dell’esponente del Partito Democratico, Mila Spicola, sul comunicato diramato dall’Usb Scuola riguardo la tre giorni sulla Scuola organizzata a Terrasini…

“L’iniziativa di Terrasini è pensata per confrontarci e organizzata prima delle comunicazioni sul ddl Reggi, sul quale ancora nulla è deciso. Diventa dunque l’occasione per confrontarci anche su quelle anticipazioni. Meno male. Sul luogo prescelto: se USB trova un luogo dove far stazionare 600 docenti e dirigenti con le loro famiglie a un prezzo limitato e ce lo propongono, la prossima volta andremo lì. Un luogo che permetta ai bambini dei docenti e dei dirigenti di star bene. Per dare modo a tutte le docenti, non di fare la “vacanza” ma di partecipare attivamente a un confronto di ben due giorni interi. Non di “fingere” di partecipare, ma di partecipare. Quanto ai docenti delle superiori: la settimana dopo sarebbe costato il doppio, io gruppi di lavoro e il confronto con reggi saranno il sabato pomeriggio e la domenica. E comunque, quando abbiamo organizzato la tre giorni non si sapeva che ci sarebbe stato un disegno di legge anticipato proprio in questi giorni, ma meglio, è l’occasione per attivare un confronto necessario”