Da Palermo a Roma. Decisione importante presa dai tre precari della scuola  giunti al loro 7° settimo giorno di sciopero della fame…(inviato in redazione da Fabio Patanè)