Un altro concorso nel 2015 , come è stato raccontato recentemente dal MIUR a un gruppo di precari che presentavano una petizione contro il decreto per lo scorrimento del concorso Profumo del  2012 è da folli, è da denuncia alla Corte dei conti, per  inutile spreco di pubblico denaro; Cottarelli dove sei?

 …

Bisogna urgentemente sbloccare il turn over nella scuola, ma non con i palliativi della Madia e delle norme inserite nel Decreto sulla PA, riscritto da Napolitano ( ma in questo paese Napolitano le leggi le scrive o le sottoscrive?); ma tornando a una legge pensionistica specifica per gli insegnanti ( vedi nostra proposta), cassando così le norme draconiane inserite della Fornero e da Monti, allorquando il nostro paese fu stato commissariato dalla Germania di A.Merkel ) lo è tuttora, lo è stato con Letta lo è con Renzi). Un nuovo concorso tra un anno in presenza del fifty fifty del doppio canale e con le GE piene, è qualcosa di demenziale. Bisognerebbe mettere mano poi alle norme sul reclutamento, ( vedi nostra proposta qui a fianco) attraverso il superamento progressivo del doppio canale di reclutamento e costruendo una graduatoria nazionale GEN, blindata fino al suo esaurimento; non vedo alternative, ma per questo e su questo il governo Renzi nulla farà, anzi! Si preferisce difendere l’esistente con le sue contraddizione e al limite fare ricorsi, per la gioia di sindacati e avvocati!