Diplomati magistrali: in seconda fascia 20mila o 50mila?I sindacati sono in disaccordo sul numero dei diplomati magistrali da inserire in seconda fascia. di M.C. The Blasting News 10.3.2014…

 

I sindacati e i partiti sembrano soddisfatti del risultato ottenuto fino ad ora dalla questione diploma magistrale. Anche il Pd, per mezzo della deputata Malpezzi fa sapere di essere al correnti delle palesi ingiustizie di cui sono stati vittime i precari della scuola.

C’è, però, una aperta disputa tra i sindacati di base Cgil, Cisl e Uil e il Cub: i primi hanno diffuso la notizia che i diplomati magistrali da inserire nella seconda fascia siano almeno 55mila, mentre il Cub sostiene che si parla al massimo di 20mila docenti. La spiegazione secondo il Cub risiede nel fatto che al momento la rappresentanza sindacale politica si trovi dalla parte dei laureati in Scienze della Formazione e voglia diffondere un certo allarmismo sulla questione.

Qui è possibile consultare il testo integrale dell’articolo