Fa vedere ai suoi allievi un film horror, sospeso e ora rischia la denuncia penale di A.G…(da Latecnicadellascuola)

 

12/06/2013

È accaduto in una scuola media della regione di Parigi: il docente non si era curato del fatto che la pellicola fosse vietata ai minori per diverse scene di sangue e di tortura. Presto è scattata una convocazione della direzione e la decisione di fermarlo per un giorno. Ma i genitori dei bambini non intendono fermarsi qui: i nostri figli erano “sotto shock”.

Potrebbe costare davvero cara la malaugurata idea di un docente francese di far vedere un film horror ai suoi allievi: il professore di matematica, in servizio presso la scuola media ‘Jean-Baptiste Clement’ di Colombes, nella regione di Parigi, qualche settimana fa ha infatti deciso di portare la classe nella sala video dell’istituto per far assistere agli allievi un film della saga americana “Saw”, creata da James Wan e Leigh Whannell. Soprassedendo sul fatto che quella pellicola fosse vietata ai minori per diverse scene di sangue e di tortura.

Secondo quanto racconta il sito di Europe 1, il professore transalpino avrebbe giustificato la scelta per far iniziare i suoi studenti al genere horror. Peccato che l’iniziativa è valsa al professore una convocazione della direzione e la sospensione di un giorno. Solo che i genitori dei bambini non intendono fermarsi qui e chiedono l’apertura di un’inchiesta. Sostengono infatti che i loro figli sono rientrati a casa “sotto shock” dopo aver visto il film a scuola. Se dovessero dare seguito alle minacce, per l’insegnante potrebbe profilarsi il serio pericolo di doversi difendere da una seria denuncia di carattere penale.