Graduatorie d’istituto, decreti tra giugno e luglio?…(da latecnicadellascuola)



13/05/2011

Durante l’incontro, tenutosi ieri al Ministero, tra l’Amministrazione e le organizzazioni sindacali si è parlato dei decreti relativi alle graduatorie di istituto del personale docente ed Ata. Per i primi l’emanazione del decreto è prevista per metà di giugno, per i secondi nella metà di luglio. Previste integrazioni alle tabelle di valutazione.
L’Amministrazione centrale, durante l’incontro tenutosi ieri al dicastero di Viale Trastevere, ha comunicato ai sindacati gli orientamenti circa l’emanazione dei decreti per le graduatorie di istituto, previa visione dei sindacati della bozza dei provvedimenti. La Cisl-Scuola ha chiesto al Ministero “ che nell’emanazione di detti decreti si ponga particolare attenzione a che le procedure non impattino con altri adempimenti e scadenze di processi in atto, al fine di evitare che sulle segreterie scolastiche, già penalizzate dai tagli degli organici, si riversi – in un periodo quale quello estivo durante il quale il personale ha diritto alla fruizione delle ferie – una mole di lavoro non sostenibile. In tale ottica e al fine di una razionalizzazione, è stato suggerito di verificare la possibilità di un aggiornamento dei dati con il recupero di quanto già inserito al sistema”. La Uil-Scuola, invece ha chiesto “che la procedura preveda il recupero dei dati già inseriti a sistema nella precedente tornata, al fine di sollevare gli operatori da un lavoro inutile e ripetitivo. Inoltre, che nell’emanazione dei decreti si tenga conto degli adempimenti e delle scadenze di tutte le procedure in atto, per evitare la sovrapposizione di procedure che passano attraverso il lavoro delle segreterie delle scuole.
La Uil ha chiesto, infine, che nel decreto relativo al rinnovo delle graduatorie di terza fascia dei docenti, così come indicato in un parere anche dal Cnpi, venga prevista un’ area unica pei i docenti di sostegno della scuola secondaria di secondo grado”.