E’ il modello con il quale tutti gli aspiranti a supplenza segnalano le scuole prescelte nell’ambito della provincia; è stabilito che dovrà essere inviato per via telematica.
Le modalità di presentazione via web sono quelle stabilite all’art. 7 comma 8 del D.M. n. 353/2014. Coloro che accedono per la prima volta a “Istanze on line” dovranno registrarsi; tale operazione, che prevede anche il riconoscimento fisico presso una istituzione scolastica, viene effettuata, secondo le procedure indicate nell’apposita sezione dedicata, “Istanze on line – presentazione delle Istanze via web – Registrazione”, presente sulla home page del sito www.istruzione.it. L’inserimento della domanda dovrà essere effettuata nella sezione dedicata “Istanze on line – presentazione delle Istanze via web – Inserimento mod. B”, sul sito internet del MIUR. Resta confermata la scadenza del 23 giugno per i modelli (cartacei) A1, A2 e A2bis.

Da Anief