altsu 60 scuole milanesi nelle quali il Collegio Docenti ha votato in 58 ha prevalso il NO (quasi sempre all’unanimità o con maggioranze bulgare) e in 2 è prevalso il SI (con scarto di pochissimi voti). Molte sono le scuole dove il DS ha deciso di sua iniziativa di usare mezzi più spicci per giungere al risultato: …a naso ha deciso che era meglio parlar d’altro.

 

 

 

 

Dom, 30/01/2011 – 21:53

Il freddo inverno di un ministro improbabile

di Attilio Paparazzo

Il dibattito nei Collegi dei Docenti intorno alla sperimentazione della premialità dei docenti ha fin qui realizzato un risultato incredibile, per quanto provvisori i dati in nostro possesso dicono che su 60 scuole milanesi nelle quali il Collegio Docenti ha votato in 58 ha prevalso il NO (quasi sempre all’unanimità o con maggioranze bulgare) e in 2 è prevalso il SI (con scarto di pochissimi voti). Molte sono le scuole dove il DS ha deciso di sua iniziativa di usare mezzi più spicci per giungere al risultato: …a naso ha deciso che era meglio parlar d’altro.

CONTINUEREMO A RACCOGLIERE TUTTI I RISULTATI DEI COLLEGI PER POTER CONCLUDERE CHE LA SCUOLA HA SFIDUCIATO IL SUO MINISTRO. ABBIAMO PERO’ L’IMPRESSIONE CHE QUALCHE SOLERTE SUGGERITORE LOMBARDO ABBIA CONSIGLIATO DI LASCIAR PERDERE, DI NON FAR APPROVARE DOCUMENTI OSTILI, DI CHIUDERLA LI’ PER EVITARE ULTERIORI FIGURACCE.

Gelmini ha avuto la risposta che cercava, ora prenda l’estrema decisione e si dimetta, vada in Canada ospite di Marchionne o, se preferisce, prenda pensione in villa ad Arcore. La scuola merita un ministro migliore.

A coloro che ci ricordano che non possiamo sempre dire di NO a tutto consigliamo la lettura della proposta della FLC CGIL contenuta nella piattaforma per il rinnovo contrattuale 2010-2012 presentata nell’autunno del 2009; rinnovo contrattuale che la manovra Tremonti ha vergognosamente fatto scivolare di tre anni.

In attesa che l’elenco si completi ecco le scuole che hanno respinto la sperimentazione:

• CD Battisti di Milano

• CD Bergognone – Foppette di Milano

• I Circolo di Abbiategrasso

• I Circolo di Buccinasco

• I Circolo di Pioltello

• I Circolo di Senago

• IC Barozzi di Milano

• IC Copernico di Corsico

• IC Cuoco Sassi di Milano

• IC De Andrè di Rho

• IC Don Orione di Milano

• IC Fermi di S. Giuliano Milanese

• IC Garibaldi di Cinisello B.

• IC Lorenzini Feltre di Milano

• IC Madre Teresa di Calcutta di Milano

• IC Manzoni di Legnano

• IC Montessori di S. Giuliano Milanese

• IC Morosini – Manara di Milano

• IC Paolo e Larissa Pini di Milano

• IC Perlasca di Bareggio

• IC Pezzani di Milano

• IC Pinin Carpi di Milano

• IC Rodari di Vermezzo

• IC Thouar Gonzaga di Milano

• IC Tommaso Grossi di Milano

• IC via Russo di Milano

• II Circolo di Cernusco S/N

• II Circolo di Senago

• III Circolo di Pioltello

• IIS Allende – Custodi di Milano

• IIS Besta di Milano

• IIS Ferraris – Pacinotti di Milano

• IIS Gadda di Paderno

• IIS Marelli – Dudovich di Milano

• IIS Moreschi di Milano

• IIS Pareto di Milano

• IIS Schiaparelli – Gramsci di Milano

• IIS Severi – Correnti di Milano

• IP Bernocchi di Legnano

• ITC Verri di Milano

• ITIS Conti di Milano

• ITIS Curie di Milano

• ITIS Feltrinelli di Milano

• ITIS Righi di Corsico

• ITIS Torricelli di Milano

• ITT Varalli di Milano

• LA Boccioni di Milano

• LC Manzoni di Milano

• LS Bottoni di Milano

• LS Vittorini di Milano

• LS Cavalleri di Parabiago

• LS Majorana di Rho

• LS Vico di Corsico

• SM Buzzati di Milano

• SM Carducci – Correnti di Abbiategrasso

• SM Carlo Porta di Milano

• SM Luini – Falcone di Rozzano

• SM via Tiziano di Buccinasco

http://www.scuolaoggi.org/archivio/il_freddo_inverno_di_un_ministro_improbabile