Fabio Patanè ci invia un commovente video che testimonia la tragedia di Pietro Di Grusa e degli altri precari, in viaggio da Palermo e Roma…complimenti all’autore!