Marco Rossi-Doria: «I grandi paesi e quelli in via di sviluppo hanno modalità di valutazione. Tutti. Si valutano alunni, insegnanti, scuole. In Germania e negli Stati Uniti, in India, in Brasile, in Corea. Perché mai il sistema scolastico italiano, che promuove o boccia milioni di ragazzi ogni anno, non dovrebbe essere valutato?».

 

 

 

MARCO ROSSI-DORIA E L’INVALSI

 

La Finlandia non ha Invalsi. Noi invece, da “ce lo chiede l’Europa!” a …. “in tutto il mondo”.

 

►Marco Rossi-Doria: «I grandi paesi e quelli in via di sviluppo hanno modalità di valutazione. Tutti. Si valutano alunni, insegnanti, scuole. In Germania e negli Stati Uniti, in India, in Brasile, in Corea. Perché mai il sistema scolastico italiano, che promuove o boccia milioni di ragazzi ogni anno, non dovrebbe essere valutato?».
http://www.studenti.it/superiori/scuola/invalsi-si-invalsi-no-si-valuta-cosi-scuola.php

 

►”Ma sono indispensabili per migliorare in tutto il mondo si valutano prof e alunni”
Marco Rossi-Doria su La Repubblica – 8 maggio 2013 – pag. 19
http://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=1X7OWA&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

 

►Aridaje Rossi Doria! Ci mancavano le sue interviste.
http://pensoscuola.blogspot.it/2013/05/aridaje-rossi-doria.html#!/2013/05/aridaje-rossi-doria.html

 

►«…. l’ottima riuscita degli studenti finlandesi nelle prove del Pisa si accompagni all’assenza di strutture nazionali per la valutazione dei docenti e invece al ruolo del d.s. come leader pedagogico, responsabile degli insegnanti della propria scuola e delle misure per migliorarne la qualità».
http://www.ilsussidiario.net/News/Educazione/2013/4/8/SCUOLA-Regolamento-prove-Invalsi-docenti-il-cerchio-non-si-chiude/380737/