Un breve terribile pensiero di un collega precario storico….il primo luglio è una data triste per tanti docenti supplenti..

 

E’ terminato iieri il mio ULTIMO giorno di Lavoro nella “Scuola Pubblica Statale”, dopo 23 anni di PRECARIATO … Da stamattina (insieme ad oltre 1 Milione e 600 Mila INSEGNANTI) tornerò DISOCCUPATO, in attesa del “solito” Calvario Estivo (e NON) di Convocazioni, Ricorsi, Graduatorie, Trasferimenti, Diffide, Raccolta-Punti … <<BASTA PRECARIETA’>>: <<LA PRECARIETA’ E’ UN CRIMINE SOCIALE>> !!!

 

Roberto Della Ragione