Tfa, le prove di accesso entro giugno…(da latecnicadellascuola)


Il Miur ha reso noto il numero dei posti disponibili per le immatricolazioni al tirocinio formativo attivo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Per la scuola secondaria di primo grado 4.275 posti, mentre per quella di secondo grado 15.792. All’interno i dati regione per regione.
PREPARATI CON I CORSIDE “LA TECNICA DELLA SCUOLA”

Chi può accedere al tirocinio fomativo attivo

Il D.M. n. 249/2010 che regola il sistema di formazione iniziale del personale docente stabilisce che, in regime transitorio, possono conseguire l’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria di I e II grado, attraverso il tirocinio formativo attivo:

– coloro che alla data di entrata in vigore del regolamento sono in possesso dei requisiti previsti dal D.M. n. 22/2005 per l’accesso alle scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario e i possessori di laurea magistrale corrispondente a una delle lauree specialistiche cui fa riferimento il D.M. n. 22/2005;
– coloro che nell’anno accademico 2010/2011 risultano iscritti a uno dei percorsi finalizzati al conseguimento di uno dei suddetti titoli;
– coloro che sono in possesso del diploma Isef, già valido per l’accesso all’insegnamento di educazione fisica.


 
Di seguito la tabella dei posti diramata dal Ministero dell’istruzione
 
 
RIPARTIZIONE GEOGRAFICA
Regione

 

TFA I Grado
TFA II Grado
ABRUZZO
 
130
580
BASILICATA
 
60
135
CALABRIA
 
190
685
CAMPANIA
 
435
945
EMILIA ROMAGNA
 
298
1116
FRIULI-VENEZIA GIULIA
 
65
214
LAZIO
 
595
2690
LIGURIA
 
80
187
LOMBARDIA
 
501
2306
MARCHE
 
215
695
MOLISE
 
80
270
PIEMONTE
 
130
320
PUGLIA
 
530
1770
SARDEGNA
 
140
534
SICILIA
 
335
1610
TOSCANA
 
190
753
TRENTINO ALTO-ADIGE
 
66
87
UMBRIA
 
70
305
VENETO
 
165
590

Ancora rimangono irrisolti svariati problemi che abbiamo già segnalato al Ministero:

1) Quando si svolgeranno e quanti posti verranno attribuiti ai percorsi formativi di abilitazione per la scuola dell’infanzia e per la scuola primaria (D.M. dell’11 novembre 2011)?

2) A quando la revisione delle classi di concorso? (Le classi di concorso attuali sono disciplinate ancora dal D.M. n. 39 del 30 gennaio 1998 con le modifiche apportate successivamente dal D.M. n. 22 del 9 febbraio 2005 che ha inserito le lauree specialistiche)

3) Gli insegnanti di ruolo in possesso di laurea che vogliono acquisire l’abilitazione per potere accedere ai futuri passaggi di ruolo potranno frequentare i Tfa? E se sì, a quali condizioni?

4) I Tfa verranno effettuati anche nei prossimi due anni?