Precariato, Gilda a governo: sommare part time e meta’ pensione negli ultimi 5 anni di servizio

Concedere la possibilità di cumulare metà pensione e part time a tutti i docenti che si trovano nell’arco dei cinque anni dal raggiungimento del requisito pensionistico…(da gildapotenza)

 

 

 

Ecco la proposta lanciata questa mattina al governo e al ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza, durante un’affollata assemblea tenuta a Reggio Calabria dal coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio. Obiettivo: sanare in una volta sola due grandi problemi della scuola, e cioè quello di decine di migliaia di precari abilitati, fermi nell’eterna lista di attesa, e quello di altrettanti docenti anziani che, stoppati dalla riforma Fornero, fanno sempre più fatica a reggere il carico di lavoro.

“Questa soluzione – afferma Di Meglio – consentirebbe di creare rapidamente almeno 100.000  posti liberi a tempo parziale, ponendo fine alla questione delle graduatorie a esaurimento. Il neo ministro dell’Istruzione ha dichiarato di voler risolvere il problema del precariato e la Gilda degli Insegnanti formula una proposta concreta. Tocca al governo adesso – conclude Di Meglio – dimostrare che vuole andare oltre i soliti annunci”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.