Oggi la giornata si apre con una bella lirica della poetessa Maria Allo, dolce aprile by Silvana La Porta

APRILE


Scandaglio a nudo

paure

riflessi d’ un vissuto

inesplorato

iconografia sequenziale

d’istanti

segmenti di ricordi

cristallizzati

ma le tempie del mare

balenano

mia madre

in dissolvenza

i tratti del suo viso

l’ancora

della sua fermezza

Nel margine in frantumi

d’un silenzio

assaporo

il pane caldo

delle mie mestizie

Intanto mi fiorisce dentro

Aprile


Maria Allo