InsegnantiQuanto guadagnano insegnanti e dirigenti in Europa? Rapporto Eurydice, gli insegnanti italiani tra i più poveri in Europa…(da Gilda)

 

La rete Eurydice ha appena reso disponibile una raccolta di dati sugli stipendi degli insegnanti e dei capi di istituto europei, dal livello preprimario a quello dell´istruzione secondaria superiore.

I dati sono presentati per ciascun paese in forma schematica e informano su:

– livelli decisionali responsabili della definizione degli stipendi nelle scuole pubbliche;

– stipendi nelle scuole private;

– stipendi lordi annui minimi e massimi per gli insegnanti e i capi di istituto nelle scuole pubbliche;

– aumento/diminuzione degli stipendi negli ultimi due anni;

– indennità stipendiali.

Come per tutte le pubblicazioni della rete Eurydice, i dati sono stati raccolti sulla base di documenti ufficiali, usando definizioni comuni che garantiscono la comparabilità delle informazioni nazionali e l´attendibilità della comparazione tra paesi.

Alcuni esempi. Un insegnante tedesco delle scuole secondarie superiori può arrivare a uno stipendio lordo massimo di 63 985 € all´anno, mentre un insegnante bulgaro dello stesso livello di istruzione arriva al massimo della sua carriera a guadagnare 6 626 € annui lordi. Gli insegnanti del Lussemburgo sono quelli che percepiscono gli stipendi lordi annui più alti arrivando a un massimo di 125 671 €.

E gli insegnanti italiani?

In generale, sono tra quelli che hanno uno scarto minore tra lo stipendio annuo lordo minimo e massimo. Un insegnante di liceo, per esempio, guadagna, a inizio carriera, 24 669 € e, a fine carriera, arriva al massimo a 38 745 €; mentre un insegnante francese inizia con uno stipendio di 25 228 € per arrivare poi a un massimo di 47 477 €.

Allegati

punto elenco

Teacher salaries – final report