Rettificate le tabelle di assegnazione alle classi di concorso e di riduzione nelle classi successive…(da latecnicadellascuola)


01/06/2011

Con la nota prot. n. 4561 del 31 maggio, il Miur ha ritrasmesso, “con limitatissime variazioni e correzioni”i provvedimenti relativi all’assegnazione degli insegnamenti nelle classi prime e seconde e i decreti interministeriali di riduzione oraria nelle classi successive a.s. 2011/2012.
Le tabelle di confluenza delle attuali classi di concorso su cui confluiscono le discipline relative alle sole classi prime e seconde dei licei, degli istituti tecnici e degli istituti professionali interessate dal riordino dal 1 settembre 2011 e i decreti interministeriali di ridefinizione dell’orario complessivo annuale delle lezioni delle classi terze, quarte e quinte degli istituti tecnici e delle classi terze degli istituti professionali a.s. 2011/2012 sono stati ritrasmessi in allegato alla nota prot. n. 4561 del 31 maggio 2011. La Flc-Cgil considera questa “una procedura anomala”.
”L’unico dato positivo – continua la Flc-Cgil in un comunicato –  è il ripristino delle competenze del collegio docenti rispetto alla individuazione degli insegnamenti da ridurre in presenza di più di uno per la stessa classe di concorso, come richiesto dal Cnpi nel parere del 30 marzo 2011”.