Riduzione ora di lezione: la normativa

La riduzione dell’ora di lezione se deliberata dal Consiglio d’Istituto o di Circolo per motivi estranei alla didattica…(da Professione insegnante)

 

 

determinati da cause di forza maggiore (orari trasporto, mensa, ecc…) non comporta alcun obbligo direcupero da parte dei docenti (CC.MM n. 243/79 e n. 192/80,  richiamate dal c.8  dell’art. 28 del CCNL2006/2009); se invece la riduzione è operata per motivi diversi dai precedenti ed è deliberata dal Collegio dei docenti, comporta il recupero nell’ambito delle attività didattiche programmate dall’istituzione scolastica (DPR 8.3.1999 n. 275 art. 4 c. 2b, CCNL art. 28 c.7). Libero Tassella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.