Rigetto pensionamento e tentativo di conciliazione

Rigetto pensionamento e tentativo di conciliazione (26/03/12)   Pubblichiamo, in calce, uno schema di tentativo di conciliazione da attivare successivamente al rigetto dell’istanza di pensione…(da cislscuolasicilia)

 


tentativo che comunque dovrà essere proposto da parte degli interessati all’eventuale ricorso per il riconoscimento del diritto a pensione a seguito maturazione dei requisiti previdenziali entro il 31 agosto 2012.

La Segreteria Nazionale CISL Scuola ritiene possa essere proposto di sottoscrivere delega alla struttura territoriale per intraprendere il tentativo di conciliazione, oggi non più obbligatorio, ma sempre possibile, al fine di avviare la procedura di vertenza.
Detta delega può rappresentare, da subito, uno strumento che esplicita la nostra posizione in merito alla questione, anche per contrastare le iniziative che risultano avviate da altre Organizzazioni.

Alla    Direzione Provinciale del Lavoro di ______

Commissione Provinciale di Conciliazione

Via ……………… ……………….………… CAP –  Città

Oppure

Alla Commissione di Conciliazione

c/o Ufficio Scolastico Provinciale

Via…………………………………………….CAP – Città

 

 

Il/La sottoscritto/a ________________________________________, nato/a a ___________________ il ___________________  domiciliato/a nel comune di _____________________________________ C.A.P. _____________  via _________________________________________________________________ Codice Fiscale_____________________________________ chiede che sia esperito tentativo di conciliazione nei confronti dell’Amministrazione _____________________________________________ , con sede in ___________________________________________________ C.A.P. _______________ Via ______________________________________ Codice Fiscale  ___________________________ alle cui dipendenze è occupato dal __________________ con la qualifica di _____________________ con la mansione di  _____________________ per i fatti e le motivazioni che di seguito si riportano:

 

– avendo predisposto domanda di pensionamento inviata in data ____________ a mezzo raccomandata A/R all’Ufficio Scolastico Regionale e avendo ricevuto, alla scadenza del termine utile, con nota ______________________________ notizia del mancato accoglimento di tale istanza per mancanza dei requisiti pensionistici;

 

– essendo in possesso dei seguenti requisiti previdenziali alla data del 31.8.2012 ________________________________________, requisiti che consentono di cessare dal servizio con diritto al trattamento di quiescenza essendo maturati nel corso dell’anno scolastico 2011-2012.

 

Con la presente pertanto si  chiede il riconoscimento della possibilità di cessare dal servizio con diritto a pensione alla prima data utile per la decorrenza del trattamento pensionistico del personale della scuola fissata per il 1.9.2012, in accoglimento dell’istanza prodotta.

 

Ai fini della discussione della presente istanza presso codesta Commissione di Conciliazione, conferisce delega per la rappresentanza all’Organizzazione Sindacale CISL Scuola Territoriale di __________________ con sede in ____________________, via ________________, CAP________.

 

Si prega codesto Ufficio di far pervenire le comunicazioni inerenti la presente procedura al seguente indirizzo ___________________________________________________________________ Tel _____________________  E-mail______________________

 

Data  ______________                                                                                                 Firma

 

N.B.: copia della presente istanza va trasmessa, a cura dell’interessato,

all’Ufficio Scolastico Provinciale che ha emanato l’atto di diniego.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.