Sbaglia chiavetta e parte il film porno di P.A…da latecnicadellascuola

 

31/01/2014

Una maestra di una quinta elementare a Vicenza scambia chiavetta usb e invece delle canzoni partono sulla lavagna digitale le scene di un film porno

Pochi secondi di film, ma sufficienti per fare scoppiare il putiferio in città dopo il racconto che i bambini hanno fatto alle famiglie.
La chiavetta, ha detto il preside della scuola gestita da religiose, sarebbe stata consegnata alla docente da una mamma per fare ascoltare ai ragazzi canzoni degli Anni 80. Nulla sospettando la maestra l’ha collegata alla lavagna digitale, ma ecco le scene hard al posto della musica e l’immediata corsa della docente a spegnere l’apparecchio.

Un incidente durato appunto solo 4 secondi, ma che starebbe spingendo alcuni genitori a rivolgersi agli avvocati per stabilire se sono possibili azioni legali.
Nello stresso tempo una psicologa ha incontrato i bambini coinvolti.