Qual è la pronuncia corretta del premio Nobel: “Nòbel” o “Nobèl”?…(da Treccani)

Il Vocabolario Treccani riporta la pronuncia nobèl (grafia minuscola, in questo caso, perché il nome, usato assolutamente come sostantivo, si riferisce al famoso premio) e definisce «comune ma meno corretta» la variante nòbel. Più accomodante il Grande dizionario italiano dell’uso diretto da Tullio De Mauro, che mette in fila le due pronunce (dando per prima, comunque, nobèl). Leggiamo che cosa scrivono due professori universitari, esperti conoscitori della lingua italiana: «Si deve dire Nobèl o Nòbel? I giornalisti e presentatori radiotelevisivi non si sono ancora messi d’accordo, e ognuno pronuncia il nome come gli pare. Una volta per tutte, il chimico svedese Alfred Bernhard Nobel, inventore della dinamite e della balesite, si chiamava Nobèl, e così, con l’accento sulla e, dobbiamo chiamare il celebre premio da lui creato, con testamento, nel 1895» (V. Della Valle e G. Patota, Il salvaitaliano, Sperling & Kupfer, Milano 200, p. 31).