PALERMO. Attivati oltre cento nuovi indirizzi di studio nelle scuole superiori siciliane. Le attività partiranno nel prossimo anno scolastico a patto che venga rispettato il numero minimo di alunni e siano garantiti locali idonei…(da GDS)

 

 

 

Il provvedimento, a firma dell’assessore Nelli Scilabra, ha già ricevuto il via libera del ministero dell’Istruzione e dovrà adesso essere pubblicato in Gazzetta ufficiale.  In tutto sono oltre cento i nuovi indirizzi attivati, così distribuiti: 17 ad Agrigento e provincia, 8 a Caltanissetta, uno a Enna, 16 a Catania, 22 a Messina, 24 a Palermo, 7 a Ragusa, 7 a Siracusa e 9 a Trapani
Ad Agrigento, al liceo Politi, nuovo indirizzo in scienze umane con opzione socio-economiche. A Ribera, all’istituto Giovanni XXIII partirà l’articolazione servizi informatici e aziendali mentre all’alberghiero di Licata, Re Capriata, parte il corso in informatica e telecomunicazioni. A Caltanissetta all’Ispia Galilei, si terrò il corso serale in manutenzione e assistenza tecnica. A Mussomeli e Campofranco attivati corsi  per turismo nel settore tecnologico, costruzioni, ambiente e territorio.  All’istituto tecnico Morselli di Gela partirà l’indirizzo “sistema moda, articolazione tessile e abbigliamento”. Nell’Ennese, a Piazza Armerina, al Leonardo Da Vinci il nuovo indirizzo riguarderà chimica, e biotecnologie sanitarie. In provincia di Catania, allo scientifico Leonardo di Giarre, si insegneranno anche scienze applicate, a Messina all’Itn Caio Duilio si impareranno trasporti e logistica in ambito navale, a Palermo al liceo Basile attivata l’opzione scienze applicate mentre all’Einaudi sarà avviato l’indirizzo promozione commerciale pubblicitaria. In provincia, a Bagheria, all’Ipsia Salvo D’Acquisto si insegnerà produzione industriale tessile e sartoriale mentre al don Luigi Sturzo sarà attivo il corso serale in amministrazione finanza e marketing. A Ragusa si insegnerà moda all’Umberto I mentre alla Verga di Modica via a corsi su servizi socio sanitari. A Siracusa al Federico II di Svevia partiranno corsi serali per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera. A Trapani al liceo scientifico Fardella attivata l’opzione scienze applicate, al Leonardo Da Vinci si insegnerà a condurre aerei, ad Alcamo all’Allmayer sarà istituito il liceo musicale. Clicca qui per leggere il provvedimento e la lista di tutti gli indirizzi attivati in Sicilia.