Supplenze nella scuola primaria a.s. 2013/2014 di L.L…(da Latecnicadellascuola)

 

26/09/2013

Il Miur risponde ad alcuni quesiti sulla corretta interpretazione della nota di fine agosto sul conferimento delle supplenze

Con riferimento ai quesiti riguardanti la nota prot. n. 1878 del 30 agosto scorso, contenente indicazioni per il conferimento delle supplenze nell’a.s. 2013/2014, il Miur ha trasmesso la nota prot. n. 9774 del 25 settembre 2013, con la quale chiarisce, in particolare, i dubbi sulla corretta interpretazione del punto – Disposizioni particolari per la scuola primaria.

A tale proposito il Ministero precisa che i posti, gli spezzoni orari e i posti part-time che residuano dopo le utilizzazioni del personale di ruolo devono essere integrati con le ore di programmazione da attribuire nei contratti a tempo determinato secondo il seguente criterio: 1 ora per 11 ore d’insegnamento, 2 ore per 22 ore di insegnamento.

Conseguentemente le ore di insegnamento da 12 fino a 21 devono essere integrate di 1 ora di programmazione.

Questo vale anche per gli incarichi già attribuiti, per i quali gli Uffici scolastici forniranno  opportune indicazioni ai Dirigenti scolastici competenti alla stipula dei conseguenti contratti.