Assunzioni illegittime su base nazionale: partono i ricorsi

Se un docente partecipa a un concorso su base regionale, può poi essere costretto all’assunzione su base nazionale? E, verrebbe da aggiungere, se un docente è stato per anni in una graduatoria provinciale e l’ha scalata faticosamente per anni, può poi essere inserito in una graduatoria nazionale e sbalzato a centinaia di chilometri da casa? C’è qualcosa di insano nella logica del piano assunzionale Renzi, in particolare nella fase B. E già scattano i ricorsi… Continua a leggere

Assunzioni fase B: Il sistema è saltato?

Assunzioni fase B: chi garantisce la trasparenza e la correttezza delle procedure? A tal proposito giunge una segnalazione importante: a quanto pare il sistema ha falsato. In Campania per la classe di concorso A043, scrive una docente su fb, sono state assegnate province a persone già di ruolo (tante), bruciando così i posti e le province più vicine per tanti che sono di Napoli e sono stati catapultati a Torino… Continua a leggere

Immissioni in ruolo e supplenze: lo scenario futuro

Molti precari si stanno chiedendo, in questi giorni caldi per le assunzioni, quale sarà lo scenario futuro per immissioni e supplenze, fatto da cui dipendono tante scelte nel presente. Max Bruschi, ispettore ministeriale ed ex consigliere del ministro Gelmini, prova a tracciare un ipotetico quadro… Continua a leggere

Assunzioni, la prima tranche “regala” alla Sicilia 1.556 posti

Lo ha sottolineato Vincenzo Vinciullo, presidente della Commissione Bilancio all’Ars: 146 infanzia, 99 primaria, 454 primo grado, 374 secondo grado, 91 infanzia sostegno, 113 primaria sostegno, 162 primo grado sostegno, 117 secondo grado sostegno…

Continua a leggere

Posti liberi per le assunzioni 2015 dopo i trasferimenti

Dopo la pubblicazione dei movimenti della scuola secondaria superiore è possibile fare una analisi delle situazione dei posti liberi per le assunzioni in ruolo. Secondo un elaborazione della Flcgil per la scuola secondaria di II grado sono 12.578 (8.848 posti comuni e 3.730 di sostegno) . In conclusione esiste una disponibilità di oltre 46.000 posti in organico di diritto e quindi utilizzabili per le assunzioni in ruolo senza particolari oneri aggiuntivi… Continua a leggere

L’esclusione dalle assunzioni di chi ha riserve pendenti è rischiosa

Uno degli aspetti che ha sollevato più critiche nella disciplina delle assunzioni contenuta nel disegno di legge governativo sulla scuola è l’esclusione dal piano straordinario di immissioni in ruolo di “coloro che non sciolgono la riserva connessa al conseguimento del titolo di abilitazione entro il 30 giugno 2015” (art. 8 comma 9 e 10), e la connessa “perdita di efficacia di tutte le graduatorie di merito e ad esaurimento (…), ai fini dell’assunzione con contratti di qualsiasi tipo e durata”… Continua a leggere

Assunzioni per intero o a metà?

Si susseguono in questi giorni caldi per la scuola feroci, è proprio il caso di dirlo, analisi del recente Ddl sulla scuola. Tanti i temi scottanti: le assunzioni si faranno tutte o per metà? Cosa farà e come sarà trattato chi è assunto in OF? E i docenti di ruolo sottoposti alla deriva autoritaria dei dirigenti?… Continua a leggere

Precari, diventa un giallo l’assunzione da graduatorie d’istituto

Il resoconto della Uil Scuola sull’incontro col ministro Giannini parlava di inserimento nella lista dei 150mila supplenti abilitati anche dalla seconda fascia. La Cisl, invece, parla di esclusione ingiusta. Per saperne di più bisognerà attendere almeno fino a domenica 22 febbraio… Continua a leggere

Confermato il piano di assunzioni, ci saranno pure i docenti nelle graduatorie d’istituto

Il dato emerge dall’incontro del 16 febbraio con i sindacati. Massimo Di Menna (Uil Scuola): il provvedimento dovrebbe riguardare anche gli insegnanti abilitati, non presenti nelle GaE, che hanno tre anni di servizio, su posti disponibili in organico. M per il resto ci sono forti criticità: nel decreto vi sono interventi unilaterali sul rapporto di lavoro, il Governo sta entrando in contrasto col mondo della scuola. .. Continua a leggere

M5S: assunzioni per tutti coloro che ne hanno diritto

Malgrado l’aria che tira, il M5S non si arrende e stende una proposta di legge sul reclutamento, che sarà depositata alla Camera la prossima settimana, che nasce dalla necessità di porre un argine definitivo al fenomeno del precariato scolastico, divenuto strutturale dopo oltre vent’anni di politiche scellerate che hanno devastato la certezza del diritto… Continua a leggere

Colpo di scena: le immissioni diventano 200mila

Colpo di scena; le assunzioni nella scuola lievitano. Non saranno 150mila, bensì 200mila. E sarà così, come ha dichiarato il ministro Giannini a Palermo perché, oltre a quelle dalle Gae, è imminente il nuovo concorso a cattedra che sarà bandito nel 2015 per un totale di 40mila posti messi a disposizione… Continua a leggere

I fondi per l’assunzioni dei precari? Ci sono…

Nel documento (pag.33) si parla di ben 3 miliardi di euro necessari per l’operazione: ma da dove proverranno queste risorse? Ci sarà un finanziamento da parte del governo? In realtà, se si analizzano i dati con attenzione, si scopre che non esiste nessuna forma di investimento in tal senso e che si tratta semplicemente di un contratto di solidarietà, per giunta mascherato… Continua a leggere

Le assunzioni saranno 50mila, non 150mila

Assunzioni scuola? Le cattedre realmente disponibili dovrebbero essere 50.000 e non 150.000. Noi forniamo tutti i numeri giusti, perché magari se li appunti anche Renzi. Così l’On.Elena Centemero commenta il via libera formale ad oltre 30 mila assunzioni nella scuola.La ratifica, secondo la responsabile scuola di Forza Italia, ci rivela i numeri reali e veramente possibili delle assunzioni nella scuola, ossia delle assunzioni che hanno copertura finanziaria. Numeri senza dubbio ben diversi dalla stabilizzazione di quasi 150.000 precari promessi dal Governo Renzi nel documento “La Buona Scuola”… Continua a leggere