Rottamato il governo delle “mancette”, è giunta l’ora di rottamare la “schiforma” della scuola e di restituire il maltolto ai docenti e agli ata.

Una riforma della scuola pasticciata. Il peggio che poteva accadere. Il definitiva, una sorta di “gioco delle tre carte”: in una piazza, dietro un tavolo, c’è un tizio che sposta da un punto all’altro, mischiandole, tre carte (un asso d’oro, un asso di coppe e un asso di spade), ma in modo da far vedere agli astanti, posti di fronte a lui, dove mette l’asso d’oro, ovviamente capovolto come sono capovolti gli altri due assi… Continua a leggere

I docenti e gli ata non si erano candidati per il Consiglio d’istituto. Il preside ottiene la proroga dall’Ufficio scolastico provinciale.

Nella scuola secondaria superiore in provincia di Catania, dove nessuno dei docenti e del personale ata si era candidato alle elezioni per il rinnovo del Consiglio d’istituto… Continua a leggere

Ata, una proposta per gli incarichi di supplenza

Se i docenti non ridono, piange molto più il personale Ata. La categoria, devastata dal blocco delle assunzioni, si mobilita da tempo contro una Buona scuola che l’ha dimenticata. Con una recente iniziativa gli Ata siciliani puntano il dito contro una politica colpevole di averli bistrattati e chiedono maggiore attenzione… Continua a leggere

Il grido di dolore degli Ata

Ormai è chiaro: il governo Renzi sembra non avere molto in simpatia i precari Ata. Gli intenti, infatti, sono ben chiari: esternalizzare i servizi di segreteria, far transitare presumibilmente il personale soprannumerario delle Province nelle segreterie scolastiche, ridurre gli organici di ulteriori 2020 unità e risparmiare sulle supplenze temporanee del personale… Continua a leggere

Ata e docenti devono avere gli stessi diritti: sì al trasferimento di graduatoria senza difficoltà

Petizione inviata alla Commissione per le Petizioni di Bruxelles ADEGUAMENTO NORMATIVA ATA SULLA MOBILITA’ IN ALTRA PROVINCIA DEL PERSONALE INCLUSO NELLA GRADUATORIA di cui all’art. 554 del D.L.vo n. 297/94. E’ ormai imminente il rinnovo delle graduatorie ATA di terza fascia di circolo e di istituto per il conferimento di supplenze al personale amministrativo, tecnico e ausiliario statale degli istituti di ogni ordine e grado per il triennio 2014/17. .. Continua a leggere

Supplenze personale Ata: il Miur pubblichi una nota di chiarimento per il conferimento dei contratti da parte dei Ds

Anief chiede “lumi” sulle nomine dei supplenti su posti annuali: se anche quest’anno potranno essere attuate fino all’avente titolo, in attesa del rinnovamento delle graduatorie d’istituto, allora si estenda la deroga anche al personale di ruolo – collaboratori scolastici, assistenti amministrativi e tecnici – che aspirano a ricoprire un incarico annuale su ruolo professionale superiore a quello di appartenenza… Continua a leggere

Tabelle organico fatto 2014/2015 personale docente e Ata – Sicilia ko: -504 docenti e -113 Ata

Diffuse dal Miur le tabelle relative all’organico di fatto 2014/2015 con correlata C.M., che ricalca quella dell’anno scorso, che specifica che per la scuola primaria, ai posti costituiti in presenza di 22 ore, vanno aggiunte 2 ore di programmazione, mentre deve essere aggiunta 1 ora per gli spezzoni da 11 a 21 ore… Continua a leggere

Organico di diritto ATA a.s. 2014/2015 La Sicilia chiude con un totale di 20.342 posti

Ripubblicate dall’USR Sicilia le tabelle dell’organico di diritto del personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario per l’anno scolastico 2014/2015 per la Sicilia…
Quest i i dati sintetici più significativi:
Dsga: 854
A.A.: 4.896 (221 posti accantonati x Co.Co.Co.)
A.T.: 1.815 (18 posti accantonati x Co.Co.Co.)
Coll. Sc.: 12.663 (1.323 posti accantonati x Lsu)
Add. A.A.: 40
Guard.: 28
Cuochi: 36
Inferm.: 10
La situazione provinciale vede una chiusura con i seguenti tetti: Ag: 1.895, Cl: 1.206, Ct: 4.305, En: 810; Me: 2.509; Pa: 4.770; Rg: 1.325; Sr: 1675; Tp: 1.847
Totale ATA in Sicilia: 20.342

da ceripnews Continua a leggere

Personale Ata in fermento in Sicilia e Campania Incerte le sorti di oltre 1.300 e Lsu dal 1° marzo prossimo

Giorno 28 scadrà la proroga degli incarichi per lo svolgimento del servizio di pulizia negli istituti scolastici e il futuro di oltre 24mila persone, tra ex Lsu e lavoratori dei cosiddetti “appalti storici” è tutt’altro che certo…(da ceripnews)

Continua a leggere