Tag archivi per polibio

News

Se l’impegno dei presidi è “di non meno di 12-13 ore al giorno”, bisogna raddoppiare subito il numero delle scuole

Vero o non vero che l’impegno del preside è “di non meno di 12-13 ore al giorno”? Ciò è ribadito, compreso il “non di rado sacrificando anche l’irrinunciabile diritto al…
Leggi tutto»
News

Nell’attesa di manifestare a Roma, il sindacatino di “presidi-poverelli” si reca in Molise nelle vesti di “Athena-Disconf”.

Un’affermazione del capo del “sindacatino” di “presidi-poverelli”, presente in più di un documento ufficiale, riferisce che “l’impegno di servizio” del dirigente della scuola è “di non meno di 12-13 ore…
Leggi tutto»
News

I presidi assunti per concorso piangono miseria e soffrono molto. Democraticamente eletto il preside coordinatore della didattica.

Il pianto dei presidi-poverelli spezza il cuore dei/delle docenti e del personale ata, tanto che ciascuno di loro, per non vederli soffrire di miseria e di fame, potrebbe essere disponibile…
Leggi tutto»
News

Un preside avvisa la Fedeli: “La Politica intervenga prima che la categoria, esasperata, reagisca anche in modo violento”.

L’espressione si trova nella Memoria di CODIRP, a pagina 5 del testo, a conclusione del paragrafo “Mantra sgretolati e alibi implausibili”, per l’incontro “conoscitivo” – si, “incontro ‘conoscitivo’” – “con…
Leggi tutto»
News

L’enigma dei tre “08.02.2010”. Una delle tante “sfumature di giallo” nel “licenziamento” della dsga dell’istituto “G. Marconi” di Foggia.

La certezza dell’esistenza di una “sfumatura di giallo” – da identificare nei particolari anche attraverso la forma di indagine tipica del giornalismo d’inchiesta, con ricerca, acquisizione, lettura e confronto di…
Leggi tutto»
News

Scontro nel Pd dopo la sconfitta del SI. Renzi: “Cesso, vado a casa”. Chiamate la Fedeli!

Sì, chiamate subito la ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca scientifica maestra d’asilo signora Valeria Fedeli, unica nuova ministra a essere entrata, restandovi tutti gli altri,  tra i Pd del…
Leggi tutto»
News

La ministra Giannini sbaraccata perché senza partito. Tutti gli altri al Governo con la maestra d’asilo Fedeli e la “schiforma” della scuola.

Sì, la già ministra dell’Istruzione professoressa universitaria Stefania Giannini è stata subito sbaraccata dal governo Gentiloni-Renzi bis, duplice copia del fallito governo autore della cosiddetta “schiforma” costituzionale mandata al macero…
Leggi tutto»
News

Rottamato il governo delle “mancette”, è giunta l’ora di rottamare la “schiforma” della scuola e di restituire il maltolto ai docenti e agli ata.

Una riforma della scuola pasticciata. Il peggio che poteva accadere. Il definitiva, una sorta di “gioco delle tre carte”: in una piazza, dietro un tavolo, c’è un tizio che sposta…
Leggi tutto»
News

Assemblea d’istituto degli studenti: un preside è attento alle norme, ai diritti dei docenti e alle sentenze. Un preside-sceriffo gli va contro.

Molto interessante una recente circolare (, n. 070) rivolta dal dirigente scolastico Peppino Tilocca al personale docente e non docente e alla Dsga dell’IISS A. De Castro di Oristano, in…
Leggi tutto»
News

La promessa di marinaio della ministra Stefania Giannini: “Almeno di 2.000 euro al mese la soglia dignitosa dello stipendio dei docenti”.

Era il 12 maggio 2014, e da allora sono trascorsi 926 giorni (e alcuni giorni fa sono stati “celebrati” i giorni dell’attuale governo Renzi), quando la ministra dell’istruzione Stefania Giannini,…
Leggi tutto»
News

I docenti e gli ata non si erano candidati per il Consiglio d’istituto. Il preside ottiene la proroga dall’Ufficio scolastico provinciale.

Nella scuola secondaria superiore in provincia di Catania, dove nessuno dei docenti e del personale ata si era candidato alle elezioni per il rinnovo del Consiglio d’ (altro…)
Leggi tutto»

Guarda come gongola, guarda come gongola il preside errante dalla scuola di titolarità a quella ottenuta in reggenza

Sì, “gongola”, perché incassa altri euro e quindi è particolarmente allegro, dato che ha ottenuto ciò che desiderava, altrimenti non avrebbe presentato la richiesta di avere una scuola in reggenza.…
Leggi tutto»
12