Tutto da rifare con le Classi di concorso…(da Latecnicadellascuola)

18/01/2013

Sarà predisposto un nuovo testo che tenga conto dell’esistente e non travalichi le prerogative del Ministro. Per Flc-Cgil gli organici del prossimo anno scolastico (2013/2014) saranno costituiti sulla base delle attuali classi concorso

L’Amministrazione, dice la Flc-Cgil, ammette che l’attuale proposta sulle classi di concorso è impraticabile sia nel metodo che nei contenuti.
Tutto sarebbe partito dall’incontro del 17 gennaio 2013 durante il quale si è riaperto il confronto per la predisposizione di un nuovo testo che si occupi solo di progettare nuove classi di concorso più ampie e che garantisca sia una fase transitoria e sia di non penalizzare chi è in possesso dei titoli di studio attualmente richiesti o dell’abilitazione e dell’attuale situazione delle graduatorie.
Una volta definito l’impianto andranno valutate tutte le ricadute e gli eventuali interventi, che non potranno che essere assunti dal nuovo Ministro.
Nel prosieguo del confronto,sottolinea Flc, si dovranno anche rivedere le attuali tabelle che risultano particolarmente penalizzanti per numerosi insegnamenti e non tengono in alcun conto l’attuale situazione delle atipicità.